Taralli napoletani sugna e pepe

Amo Napoli, amo la città, le strade , il panorama ed il suo cibo.

Se conosci Mergellina, allora hai sicuramente passeggiato sul lungomare più bello che ci sia e non puoi non aver assaggiato il tarallo sugna e pepe gustando una peroni  guardando il mare. Con questa ricetta ho cercato (umilmente) di riprodurre il classico tarallo napoletano.

Ecco gli ingredienti che ho usato  

  • 500 gr di farina media forza
  • 150 ml di acqua temperatura ambiente
  • 10 grammi di lievito (o 4 grammi di lievito in polvere)
  • 15 grammi di sale
  • 200 grammi di strutto
  • 5/8 grammi di pepe (io ho usato il pepe nero)
  • 50 ml di vino bianco
  • 150 grammi di mandorle tostate tritate

Come potete vedere dalla videoricetta (in fondo alla pagina), impastate la farina con le mandorle tritate,  buona parte dell' acqua ed il lievito per i primi minuti, poi inserire lo strutto lasciando impastare per altri 5 minuti, poi inserite il sale con la restante acqua ed il pepe.

Create le treccine e lasciate lievitare nel forno solo con luce accesa per almeno 2/3 ore, poi infornate a 180° forno ventilato per un ora.

A cottura lasciate raffreddare e infornate di nuovo a 80° forno ventilato per 90 minuti .

  Sfornate e gustate belli caldi con un bel bicchiere di birra Peroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *